Il Campus>Concorsi 2007>I° Sessione>Relazioni Finali>
PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.

RELAZIONE FINALE

Il giorno 18 febbraio 2008 alle ore 17.30, si è riunita presso i locali della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, la Commissione giudicatrice nominata con decreto rettorale n. 286 del giorno 14 novembre 2007, pubblicato sulla G.U.R.I. - IV serie speciale n. 94 del 27 novembre 2007 e composta dai seguenti professori:

Prof. Stefano Maria MAGRINI
Ordinario
settore scientifico-disciplinare MED/36
Prof. Vincenzo VALENTINI
Associato
settore scientifico-disciplinare MED/36
Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE
Ricercatore
settore scientifico-disciplinare MED/36

HHa tenuto complessivamente n. 7 adunanze ed ha concluso i lavori il giorno 2008.

La Commissione ha proceduto come segue.

Nella prima seduta (per via telematica) del giorno 9 gennaio (ore 12.30), la Commissione ha proceduto alla nomina del Presidente nella persona del prof. Stefano Maria MAGRINI e del Segretario nella persona del prof. Vincenzo VALENTINI. Si sono successivamente predeterminati i criteri per la valutazione del curriculum complessivo e delle pubblicazioni nonché delle prove d'esame.
La Commissione ha inoltre accertato l'inesistenza di incompatibilità tra i membri della Commissione.

Nella seconda seduta del giorno 18 febbraio 2008 (ore 8.30), la Commissione ha accertato l'inesistenza di incompatibilità tra i membri della Commissione ed i candidati, prima di procedere alla valutazione dei titoli e delle pubblicazioni scientifiche presentati dai candidati. La Commissione ha poi proceduto alla formulazione dei profili biografici didattico-scientifici e dei giudizi individuali (Allegato A) e collegiali dei candidati (Allegato B).

Nella terza seduta del giorno 18 febbraio 2008 (ore 11.00), la Commissione ha proceduto a predisporre i tre temi da sottoporre in busta chiusa ai candidati, per l'effettuazione della prima prova scritta. E' stato estratto il tema:
"Stadiazione mediante imaging e trattamento radiante delle neoplasie del polmone"

Nella quarta seduta del giorno 18 febbraio 2008 (ore 12.15), la Commissione ha proceduto a predisporre i tre temi da sottoporre in busta chiusa ai candidati, per l'effettuazione della seconda prova scritta. E' stato estratto il tema:
"Identificazione del volume bersaglio per il trattamento radioterapico delle neoplasie del retto "

Nella quinta seduta del giorno 18 febbraio 2008 (ore 15.00) la Commissione ha provveduto alla correzione degli elaborati della prova scritta, per i quali sono stati formulati i giudizi individuali (Allegato C) e i giudizi collegiali (Allegato D).

Nella sesta seduta del giorno 18 febbraio 2008 (ore 16.00), la Commissione ha proceduto all'espletamento della prova orale mediante la discussione delle prove scritte e dei titoli e con la prova della conoscenza della lingua inglese. Al termine della prova sono stati formulati i giudizi individuali (Allegato E) e il giudizio collegiale (Allegato F).

Nella settima seduta del giorno 18 febbraio 2008 (ore 17.00), la Commissione ha proceduto ad esprimere il giudizio complessivo (Allegato G) e ha indicato vincitori della procedura i candidati:
Rolando Maria D'ANGELILLO
Sara RAMELLA

La Commissione ha concluso i lavori il giorno 18 febbraio 2008 alle ore 17.45, chiudendo tutti gli atti relativi alla procedura di valutazione comparativa in un plico firmato sui lembi di chiusura dai singoli commissari, dando mandato al Presidente di consegnarli al Responsabile del Procedimento.

Roma, 18 febbraio 2008 Letto, approvato e sottoscritto seduta stante. La Commissione

Prof. Stefano Maria MAGRINI (Presidente)

Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE (Componente)

Prof. Vincenzo VALENTINI (Segretario)


PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.


ALLEGATO A
Profilo biografico e giudizi individuali
sui titoli e sulle pubblicazioni scientifiche


CANDIDATO: Angela CIARLANTINI

Profilo biografico
La Candidata, in possesso di Diploma di 'Laurea Specialistica delle Professioni Sanitarie Tecnico-Diagnostiche' e di 'Laurea in Architettura', ha svolto attività assistenziale in qualità di Tecnico Sanitario di Radiologia Medica dal 1980 in Radiodiagnostica e dal 2002 in Radioterapia, non ha esibito nella domanda al Concorso produzione scientifica, titoli didattici, evidenze di periodi di soggiorno presso Atenei ed Enti di Ricerca Italiani e stranieri, attività di coordinamento e partecipazione a gruppi di ricerca, e di coordinamento di iniziative in campo didattico e scientifico nazionale ed estero.

Giudizi individuali

Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI

Candidata con assente attività didattica e di ricerca


Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI

Si riscontra nella documentazione esibita la mancanza di attività didattica e di produzione scientifica


Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE

Candidata privo di produzione scientifica e di attività didattica

CANDIDATO: Rolando Maria D'ANGELILLO

Profilo biografico
Il Candidato si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1999 e specializzato in Radioterapia nel 2003, svolge attività assistenziale come Dirigente Medico di I livello in Radioterapia Oncologica prima presso il Policlinico Universitario A.Gemelli, UCSC, Roma poi presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma a partire dal 1 febbraio 2005. La sua produzione scientifica si è principalmente indirizzata al trattamento integrato delle neoplasie del polmone con particolare attenzione alle complesse problematiche tecniche della irradiazione e della combinazioni radiochemioterapiche concomitanti. Ne è conferma la intensa attività scientifica contraddistinta da numerose pubblicazioni su riviste internazionali ad elevato Impact Factor, e dalle numerose presentazioni in congressi nazionali ed internazionali. Continua e rilevante l'attività didattica accademica, l'attività tutoriale, e di docente a Corsi di formazione

Giudizi individuali

Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI

Il Candidato ha svolto una prolungata e attenta attività di ricerca sulle complesse problematiche del trattamento delle neoplasie polmonari testimoniata da numerose e significative pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali ad elevato Impact Factor e da numerose presentazioni a congressi nazionali ed internazionali. Continua e significativa l'attività didattica accademica e a Corsi di formazione

Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI
Ragguardevole, prolungata e ben articolata la produzione scientifica del Candidato indirizzata principalmente alla modalità e valutazione dei risultati del trattamento radioterapico integrato delle neoplasie polmonari. Molto apprezzabile l'attività didattica accademica e di formazione scientifica


Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE
La produzione scientifica del Candidato è di sicuro riferimento per coloro che si interessano alle differenti problematiche del trattamento delle neoplasie polmonari. Ne è testimonianza il rilevante numero di pubblicazioni, anche su riviste di prestigio internazionale. L'attività di insegnamento è continuativa ed avviata su modelli innovativi



CANDIDATO: Marco D'ARIENZO

Profilo biografico
Il candidato, in possesso di Laurea in Fisica Nucleare, Specialista in Fisica Sanitaria, svolge attività assistenziale di Fisico Sanitario presso l'ospedale di Roma S.Pietro-Fatebenefratelli, in Radioterapia, beneficiario di contratti di ricerca presso il C.R.ENEA, si è interessato sistemi avanzati di misura a fini radioprotettivi e di interazione delle radiazioni elettromagnetiche con sistemi biologici, ed ha frequentato Centri di Ricerca italiani ed esteri. E' coautore di un limitato numero di pubblicazioni dalle quali non si può identificare una continuità tematica di ricerca. La attività didattica accademica è limitata e non circostanziata nella sua effettiva durata

Giudizi individuali

Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI
Il Candidato ha partecipato ad attività di ricerca con contratti a progetto e di collaborazione presso il C.R.ENEA, interessandosi degli aspetti radioprotezionistici e di interazione con i sistemi biologici dell'elettromagnetismo. Ha un modesto numero di pubblicazioni su riviste con I.F. e riferisce una attività didattica accademica non confortata da una circostanziata documentazione


Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI
Viene riportata dal Candidato una attività di ricerca su differenti aspetti dell'elettromagnetismo svolta principalmente presso il C.R.ENEA a cui fanno riscontro alcune pubblicazioni su riviste con I.F. Modesta l'attività didattica accademica incompletamente descritta, riferisce docenza in alcuni corsi di interesse scientifico


Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE

La limitata produzione scientifica del Candidato è principalmente collegata a ricerche compiute presso il C.R.ENEA su distinte problematiche dell'interazione fra l'elettromagnetismo e i sistemi biologici. L'attività didattica accademica è modesta e non definita nel tempo.



CANDIDATO: Sara RAMELLA

Profilo biografico
La Candidata si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 2000 e specializzata in Radioterapia nel 2004, svolge attività assistenziale come Dirigente Medico di I livello in Radioterapia Oncologica presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma dal 28 giugno 2004. La sua attività di ricerca si è principalmente concentrata sul trattamento integrato delle neoplasie del polmone, in particolare sulle complesse problematiche delle combinazioni radiochemioterapiche concomitanti e alle problematiche tecniche di una irradiazione ottimizzata del polmone. Lo conferma una rilevante attività scientifica contraddistinta da numerose pubblicazioni su riviste internazionali ad elevato Impact Factor, e dalle numerose presentazioni in congressi nazionali ed internazionali. Significativa l'attività didattica accademica tramite lezioni magistrali e attività tutoriale, e di docente a Corsi di formazione

Giudizi individuali

Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI
La Candidata ha sviluppato, sin dalla sua frequenza al Corso di Laurea, una attenzione particolare alle complesse problematiche del trattamento delle neoplasie polmonari conducendo una vivace attività di ricerca testimoniata da numerose e significative pubblicazioni scientifiche su prestigiose riviste internazionali e dalle numerose presentazioni congressuali. Rilevante l'attività didattica accademica e a Corsi di formazione

Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI
Rilevante, continuativa e articolata la produzione scientifica della Candidata principalmente indirizzata allo studio del trattamento radioterapico integrato delle neoplasie polmonari. Promettente la già significativa attività didattica accademica

Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE
La produzione scientifica è già rilevante anche in considerazione della giovane età della Candidata, principalmente orientata sulle differenti problematiche del trattamento delle neoplasie polmonari, essa è testimoniata da un cospicuo numero di pubblicazioni anche su riviste di prestigio internazionale. L'attività di insegnamento è significativa ed avviata su modelli innovativi



CANDIDATO: Mariaquila SANTORO

Profilo biografico
La candidata, si è laureata in Medicina e chirurgia nel 1993, e specializzata in Radioterapia Oncologica nel 1999, svolge attività assistenziale di Dirigente Medico di I Livello presso la Radioterapia dell'ospedale 'Pugliese-Giacco' di Catanzaro. Ha svolto la sua attività di ricerca principalmente sul ruolo della radioterapia e delle terapie integrate nel trattamento delle emolinfopatie, partecipando come coautore ad un modesto numero di pubblicazioni su riviste internazionali e a presentazioni in sede di congressi principalmente nazionali. La attività didattica accademica si limita al tutoraggio di tesi di Specializzazione e di Laurea presso l'Università 'Magna Grecia' di Catanzaro.

Giudizi individuali

Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI

La Candidata ha sviluppato negli anni iniziali dopo la laurea la sua attività di ricerca principalmente sul ruolo della radioterapia e delle terapie integrate nel trattamento delle emolinfopatie, sulla quale fanno quasi esclusivamente riferimento le sue non numerose pubblicazioni su riviste internazionali. Ha svolto solo attività didattica accademica tutoriale


Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI

La non numerosa produzione scientifica della Candidata è in riferimento alle ricerche compiute nei primi anni dopo la laurea sul trattamento integrato e sui relativi effetti collaterali nelle neoplasie emolinfoproliferative. Praticamente assente l'attività didattica ad eccezione di un limitato tutoraggio per tesi di specializzazione e di laurea


Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE

La produzione scientifica acquisita negli anni fa riferimento alle ricerche condotte sul trattamento integrato delle emolinfopatie e si caratterizza principalmente per presentazioni a congressi nazionali e per un modesto numero di pubblicazioni su riviste internazionali peraltro discontinuata dopo il 2002. L'attività didattica accademica è molto limitata


PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.


ALLEGATO B
Giudizi collegiali sui titoli e
sulle pubblicazioni scientifiche


CANDIDATO: Angela CIARLANTINI

Giudizio collegiale
La Candidata non ha esibito nella documentazione fornita produzione scientifica e attività didattica, e pertanto si esprime giudizio negativo sulle sue capacità scientifiche e didattiche


CANDIDATO: Rolando Maria D'ANGELILLO

Giudizio collegiale
Il Candidato ha sviluppato la sua attività di ricerca indirizzandola sulle molteplici problematiche del trattamento radioterapico integrato delle neoplasie polmonari, come testimonia la rilevante e continuativa produzione scientifica su riviste ad elevato Impact Factor, e le numerose presentazioni a Congressi nazionali ed internazionali. L'attività di insegnamento è documentata da numerosi incarichi accademici e da docenze in Corsi di formazione, ed avviata su modelli innovativi

CANDIDATO: Marco D'ARIENZO

Giudizio collegiale
Il Candidato ha svolto la sua attività di ricerca interessandosi principalmente dell'elettromagnetismo nei sui risvolti radioprotezionistici e di interazione con i sistemi biologici. Ha partecipato ad attività di ricerca con contratti a progetto e di collaborazione presso il C.R.ENEA. Ha un modesto numero di pubblicazioni su riviste Internazionali con basso I.F. e riporta una attività didattica limitata e non circostanziata



CANDIDATO: Sara RAMELLA

Giudizio collegiale
La Candidata ha orientato la sua produzione scientifica basandosi su una vivace ed articolata attività di ricerca sulle molteplici problematiche del trattamento radioterapico integrato delle neoplasie polmonari, come testimoniato dalla rilevante e continuativa pubblicazione su riviste ad elevato Impact Factor, e da numerose presentazioni a Congressi nazionali ed internazionali. L'attività di insegnamento è documentata da incarichi accademici e da docenze in Corsi di formazione, ed avviata su modelli innovativi

CANDIDATO: Mariaquila SANTORO

Giudizio collegiale
La Candidata ha sviluppato principalmente la sua produzione scientifica nei primi anni dopo la laurea sul trattamento integrato delle emolinfopatie, documentata da partecipazione a congressi nazionali e da alcune pubblicazioni su riviste internazionali fino al 2002. L'attività didattica accademica è limitata al tutoraggio per tesi di specializzazione e di laurea.


PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.


ALLEGATO C
Giudizi dei singoli Commissari sugli elaborati

CANDIDATO: Rolando Maria D'ANGELILLO

Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI

I prova:
Il Candidato ha presentato aderenza dell'elaborato al tema assegnato, unita a chiarezza di esposizione e capacità di sintesi. Molto buona la completezza descrittiva e la capacità di approfondimento. Ottimo il rigore metodologico e la consequenzialità logica.

II prova:
L'elaborato evidenzia buona aderenza al tema proposto, che è trattato con completezza descrittiva. Molto buona la chiarezza di esposizione e la capacità di sintesi.

Commissario: Vincenzo VALENTINI

I prova:
L'elaborato presenta aderenza al tema assegnato, buona completezza descrittiva e capacità di approfondimento. Apprezzabile il rigore metodologico e consequenzialità logica. Ottima la chiarezza di esposizione e la capacità di sintesi.

II prova:
Il Candidato ha affrontato il tema proposto con completezza descrittiva e chiarezza di esposizione. Ottima la capacità di sintesi.

Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE

I prova:
Il tema assegnato è stato svolto con completezza descrittiva, capacità di sintesi e chiarezza di esposizione. Ottima la capacità di approfondimento e la consequenzialità logica.

II prova:
Il tema proposto è stato trattato con completezza descrittiva, appropriatezza e capacità di sintesi.


CANDIDATO: Marco D'ARIENZO

Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI

I prova:
Il Candidato ha presentato modesta aderenza dell'elaborato al tema assegnato, con scarsa capacità di sintesi. Discreta la completezza descrittiva e la capacità di approfondimento. Limitato il rigore metodologico e la consequenzialità logica.

II prova:
Modesta aderenza dell'elaborato al tema proposto, con mediocre completezza nella trattazione dell'argomento. Limitata chiarezza di esposizione e capacità di sintesi.


Commissario: Vincenzo VALENTINI

I prova:
L'elaborato presenta parziale aderenza al tema assegnato, mentre sufficiente è la capacità di approfondimento. Contenuto il rigore metodologico e la consequenzialità logica. Discreta la chiarezza di esposizione e la capacità di sintesi.

II prova:
Il Candidato manca di aderenza nell'elaborazione del tema proposto. Scarsa la chiarezza di esposizione e la capacità di sintesi.


Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE

I prova:

Lo sviluppo del tema assegnato è limitato. Discreta la capacità di sintesi e di chiarezza nell'esposizione. Modesta la capacità di approfondimento e la consequenzialità logica.

II prova:

L'aderenza dell'elaborato al tema proposto e la completezza descrittiva sono accettabili. Contenuto il rigore e sufficiente la chiarezza di esposizione, modesta la capacità di sintesi.

CANDIDATO: Sara RAMELLA

I prova:

La Candidata ha affrontato l'argomento con aderenza al tema assegnato, e con buona chiarezza di esposizione e capacità di sintesi. Ottima la completezza descrittiva e la capacità di approfondimento. Buono il rigore metodologico e la consequenzialità logica.

II prova:
Il tema proposto è stato trattato con completezza descrittiva e chiarezza di esposizione. Buona
la capacità di sintesi.


Commissario: Vincenzo VALENTINI

I prova:

L'elaborato presenta buona capacità di approfondimento e completezza descrittiva. Molto buono il rigore metodologico e la consequenzialità logica. Ottima la chiarezza di esposizione e la capacità di sintesi.

II prova:
La Candidata ha trattato il tema proposto con completezza descrittiva. Essenziale il rigore e la chiarezza di esposizione. Molto buona la capacità di sintesi.


Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE

I prova:
Il tema assegnato è stato sviluppato con completezza descrittiva, buona capacità di sintesi e chiarezza di esposizione. Ottima la capacità di approfondimento e la consequenzialità logica.

II prova:
Buona l'aderenza dell'elaborato al tema proposto. Completa la descrizione e essenziale il rigore espositivo. Apprezzata la capacità di sintesi.


PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.

ALLEGATO D
Giudizi collegiali sugli elaborati

Giudizio collegiale

CANDIDATO: Rolando Maria D'ANGELILLO

I prova:
Il Candidato ha presentato aderenza dell'elaborato al tema assegnato, unita a chiarezza di esposizione e capacità di sintesi. Apprezzabile il rigore metodologico e consequenzialità logica. Ottima la capacità di approfondimento.

II prova:
Il Candidato ha affrontato il tema proposto con completezza descrittiva e chiarezza di esposizione. Molto buona la capacità di sintesi.

Giudizio collegiale

CANDIDATO: Marco D'ARIENZO

I prova:
Il Candidato ha presentato modesta aderenza dell'elaborato al tema assegnato, con scarsa capacità di sintesi. Contenuto il rigore metodologico e la consequenzialità logica. Discreta la completezza descrittiva e la capacità di approfondimento.

II prova:
L'aderenza dell'elaborato al tema proposto e la completezza descrittiva sono risultate discrete. Contenuto il rigore e sufficiente la chiarezza di esposizione, modesta la capacità di sintesi.

Giudizio collegiale

CANDIDATO: Sara RAMELLA

I prova:
La Candidata ha affrontato l'argomento con aderenza al tema assegnato, e con buona chiarezza di esposizione e capacità di sintesi. Ottima la capacità di approfondimento e il rigore metodologico.

II prova:
Buona l'aderenza dell'elaborato al tema proposto. Completa la descrizione e essenziale il rigore espositivo. Apprezzata la capacità di approfondimento e di sintesi.


PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.

ALLEGATO E
Giudizi dei singoli Commissari sulla prova orale


CANDIDATO: Rolando Maria D'ANGELILLO
Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI
Il Candidato ha dimostrato padronanza delle problematiche trattate nella produzione scientifica da lui prodotta. In particolare, si è soffermato sulla complessa integrazione fra moderna radioterapia e farmaci innovativi nel trattamento delle neoplasie polmonari. Buona la conoscenza della lingua inglese, ottima la comprensione del testo scientifico in lingua inglese.

Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI
Buona la padronanza delle problematiche scientifiche esposte. In particolare, completa è stata la trattazione sulla complessa integrazione fra moderna radioterapia e farmaci innovativi nel trattamento delle neoplasie polmonari. Discreta la conoscenza della lingua inglese, ottima la descrizione del testo scientifico in lingua inglese.

Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE
Approfondita e sicura la trattazione della complessa integrazione fra moderna radioterapia e farmaci innovativi nel trattamento delle neoplasie polmonari. Appropriata la conoscenza della lingua inglese e la comprensione del testo scientifico in lingua inglese.


CANDIDATO: Marco D'ARIENZO
Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI
Il Candidato evidenzia una buona conoscenza dei presupposti di radioprotezionistica fisica legati all'uso delle radiazioni in radioterapia, e degli aspetti innovativi nella valutazione del rischio per il personale esposto professionalmente. Ottima la conoscenza della lingua inglese e la comprensione dell'inglese scientifico.

Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI
Sicura la conoscenza dei rischi legati all'uso delle radiazioni in ambito radioterapico per il personale esposto professionalmente. Molto buona la conoscenza della lingua inglese e la comprensione dell'inglese scientifico.

Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE
Buona la padronanza dei presupposti radioprotezionistici legati all'uso delle radiazioni in radioterapia, e del rischio per il personale esposto professionalmente. Ottima la conoscenza della lingua inglese e la comprensione dell'inglese scientifico.


CANDIDATO: Sara RAMELLA
Commissario: Prof. Stefano Maria MAGRINI
La Candidata mostra una approfondita conoscenza delle problematiche tecniche legate alla irradiazione delle neoplasie polmonari, e delle nuove prospettive terapeutiche della moderna radioterapia. Buona la conoscenza della lingua inglese e della comprensione dell'inglese scientifico.

Commissario: Prof. Vincenzo VALENTINI
Molto buona la conoscenza delle problematiche tecniche legate alla irradiazione delle neoplasie polmonari, e delle nuove modalità di trattamento della moderna radioterapia. Molta buona la conoscenza della lingua inglese e la comprensione dell'inglese scientifico.

Commissario: Dott.ssa Lucia Raffaela FATIGANTE
Sicura e ben aggiornata è la conoscenza delle problematiche tecniche della moderna radioterapia nel trattamento delle neoplasie polmonari. Buona la conoscenza della lingua inglese e della comprensione dell'inglese scientifico.

PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.


ALLEGATO F
Giudizi collegiali sulla prova orale


CANDIDATO: Rolando D'ANGELILLO

Giudizio collegiale

Il Candidato ha dimostrato padronanza delle problematiche trattate nella produzione scientifica da lui prodotta. In particolare, completa è stata la trattazione sulla complessa integrazione fra moderna radioterapia e farmaci innovativi nel trattamento delle neoplasie polmonari. Buona la conoscenza della lingua inglese, ottima la comprensione del testo scientifico in lingua inglese.


CANDIDATO: Marco D'ARIENZO

Giudizio collegiale

Il Candidato evidenzia una buona conoscenza dei principali aspetti di radioprotezionistica fisica legati all'uso delle radiazioni in radioterapia, e degli aspetti innovativi nella valutazione del rischio per il personale esposto professionalmente. Ottima la conoscenza della lingua inglese e la comprensione dell'inglese scientifico.


CANDIDATO: Sara RAMELLA
Giudizio collegiale

La Candidata mostra una approfondita conoscenza delle problematiche tecniche legate alla irradiazione delle neoplasie polmonari, e delle nuove modalità di trattamento della moderna radioterapia. Buona la conoscenza della lingua inglese e della comprensione dell'inglese scientifico.

PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A N. 2 POSTI DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE MED/36 - DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA, PRESSO LA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA DELL'UNIVERSITA' CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA, BANDITA CON D.R. N. 141 DEL GIORNO 29 MARZO 2007 E CON AVVISO PUBBLICATO NELLA G.U.R.I. - IV SERIE SPECIALE N. 31 DEL GIORNO 17 APRILE 2007.


ALLEGATO G
Giudizi complessivi


CANDIDATO: Rolando Maria D'ANGELILLO

La produzione scientifica del Candidato si è principalmente indirizzata al trattamento integrato delle neoplasie del polmone con particolare attenzione alle complesse problematiche tecniche della irradiazione e delle combinazioni radiochemioterapiche concomitanti. Ne sono conferma le numerose pubblicazioni su riviste internazionali ad elevato Impact Factor, e le numerose presentazioni in congressi nazionali ed internazionali. Continua l'attività didattica accademica, l'attività tutoriale, e di docente a Corsi di formazione. Gli elaborati eseguite in sede concorsuale hanno presentato aderenza ai temi assegnati, uniti a chiarezza di esposizione e capacità di sintesi. Apprezzabile è stato il rigore metodologico e la consequenzialità logica. Nella prova orale ha dimostrato padronanza delle problematiche trattate nella produzione scientifica da lui prodotta. In particolare, completa è stata la trattazione sulla complessa integrazione fra moderna radioterapia e farmaci innovativi nel trattamento delle neoplasie polmonari. Buona la conoscenza della lingua inglese, ottima la comprensione del testo scientifico in lingua inglese.

CANDIDATO: Marco D'ARIENZO
Il Candidato si è interessato di sistemi avanzati di misura a fini radioprotettivi e di interazione delle radiazioni elettromagnetiche con sistemi biologici, ed ha frequentato Centri di Ricerca italiani ed esteri. E' coautore di un limitato numero di pubblicazioni dalle quali non si può identificare una continuità tematica di ricerca. La attività didattica accademica è limitata e non circostanziata nella sua effettiva durata. L'analisi degli elaborati prodotti in sede concorsuale ha evidenziato modesta aderenza degli elaborati al tema assegnato, con scarsa capacità di sintesi. Contenuto il rigore metodologico e la consequenzialità logica; discreta è stata la completezza descrittiva e la capacità di approfondimento. Nella prova orale il Candidato ha evidenziato una buona conoscenza dei principali aspetti di radioprotezionistica fisica legati all'uso delle radiazioni in radioterapia. Ottima la conoscenza della lingua inglese, la comprensione e la discussione del testo in inglese scientifico.

CANDIDATO: Sara RAMELLA

La Candidata si è distinta per una attività di ricerca principalmente dedicata al trattamento integrato delle neoplasie del polmone, in particolare sulle complesse problematiche delle combinazioni radiochemioterapiche concomitanti e alle problematiche tecniche di una moderna irradiazione dei tumori del polmone. Lo conferma una rilevante attività scientifica contraddistinta da numerose pubblicazioni su riviste internazionali ad elevato Impact Factor, e dalle numerose presentazioni in congressi nazionali ed internazionali. Significativa l'attività didattica accademica tramite lezioni magistrali e attività tutoriale, e di docente a Corsi di formazione. Gli elaborati prodotti in sede congressuale evidenziano una trattazione aderente al tema assegnato, e con buona chiarezza di esposizione e capacità di sintesi. Ottima la capacità di approfondimento e il rigore metodologico. La Candidata nella prova orale ha mostrato una approfondita conoscenza delle problematiche tecniche legate alla irradiazione delle neoplasie polmonari, e delle nuove modalità di trattamento radioterapico. Buona la conoscenza della lingua inglese e della comprensione dell'inglese scientifico.


 




Per informazioni: Ufficio Concorsi - concorsi@unicampus.it

Via Álvaro del Portillo, 21 - 00128 Roma - Tel. (+39) 06.22541.9035 - Fax (+39) 06.22541.456